Skip to content Skip to navigation

Cattedrale di Modena, Torre della Ghirlandina e Piazza Grande Patrimonio dell'Umanità dal 1997

Sezioni

VISITE TEMATICHE IN PALAZZO COMUNALE

Dal 6 marzo, ogni prima domenica del mese alle 18, fino a giugno. È già possibile prenotarsi. Previsto un massimo di 25 persone per gruppo

Parte il 6 marzo, con un approfondimento dedicato alla Sala del Vecchio Consiglio, il nuovo ciclo di visite guidate a tema alle sale storiche del Palazzo comunale di Modena che propone un appuntamento ogni prima domenica del mese, fino a giugno, con possibilità di prenotarsi fin da ora, QUI o all’Ufficio informazione e accoglienza turistica Iat, in piazza Grande 14 (tel. 059 203 2660).

Le quattro visite in programma, curate da Archeosistemi con il servizio di Promozione della città e turismo del Comune di Modena, si svolgono la domenica pomeriggio alle 18, durano circa 45 minuti e sono aperte a gruppi di 25 persone al massimo. Si accede solo su prenotazione e il biglietto di ingresso, che costa 2 euro, si paga direttamente all’ingresso delle Sale storiche.

La prima visita, domenica 6 marzo, sarà dedicata a “Il Buon Governo”, il tema delle pitture realizzate nella sala del Vecchio Consiglio all’inizio del Seicento da Bartolomeo Schedoni ed Ercole dell’Abate. Domenica 3 aprile, la visita sarà incentrata su Lodovico Lana, il pittore seicentesco della peste di Modena, mentre domenica 1 maggio si approfondiranno le pitture murarie realizzate a metà del Cinquecento da Nicolò dell’Abate nella Sala del Fuoco. L’ultimo appuntamento del ciclo, domenica 5 giugno sarà dedicato ai miracoli di San Geminiano tra storia, devozione e leggenda.